Koh Kradan – Guida per il Paradiso!

A circa 40 minuti di barca dalla costa, Koh Kradan è una delle isole più spettacolari della provincia di Trang, una bellezza che lascia senza fiato. Molte parti dell’isola sono coperte da piantagioni di palme e alberi della gomma.

Dall’alba al tramonto, qui lo scorrere del tempo perde la sua rilevanza. Il cielo di mezzogiorno e il vivido turchese del mare sembrano fondersi.

L’isola deve il nome alla sua forma allungata.

Su un lato dell’isola si trova la spiaggia di Yang Long mentre sull’altro lato c’è un affascinante barriera corallina che pullula di pesci dalle forme e le sfumature di colore uniche.

Gli amanti dell natura si sentiranno a loro agio nell’immacolata bellezza dell’isola, e gli appassionati di sport acquatici si innamoreranno dei coralli e vivranno esperienze fantastiche esplorando le bellezze sottomarine.

Le spiagge

L’isola ha due spiagge divine. La spiaggia principale, conosciuta come Paradise beach, è la migliore di Koh Kradan. Potrai trovare una splendida striscia di sabbia bianca lunga circa 1.5 km affacciata su un incantevole mare color turchese.

paradise beach koh kradan

La barriera corallina al largo può essere avvistata già dalla costa quando i coralli si scoprono durante la bassa marea.

L’atmosfera sull’isola è veramente magica e non appena ne verrai catturato, entrerai nel perfetto clima da vacanza!

Paradise beach è una destinazione tranquilla, e tutti quelli che arrivano qui trovano il loro angolo solitario sotto il vivido sole della Thailandia.

Ci sono anche diversi spazi ombreggiati lungo la spiaggia, per riposare e rilassarsi. Un’altra splendida spiaggia di Koh Kradan è Sunset beach.

Si trova esattamente alle spalle di Paradise beach, sull’altro lato dell’isola. Raggiungere la spiaggia è facile; tutto quello che devi fare è prendere il sentiero nella giungla, ben segnalato, che in 15 minuti di passeggiata porta da Paradise Beach a Sunset Beach.

Se sei in cerca di silenzio e solitudine, questa spiaggia isolata non ti deluderà. Inoltre, come suggerisce il nome, da qui potrai vedere splendidi tramonti.

Il miglior periodo per visitare l’isola

Il periodo ideale per visitare l’isola di Koh Kradan va da Novembre ad Aprile. L’isola è Parco Nazionale dal 14 Ottobre 1981, insieme alle altre isole della provincia di Trang.

Da Maggio a Ottobre, l’isola di Kradan subisce l’influenza delle piogge torrenziali che cadono sul sud ovest del paese. Questa pausa dal turismo è una benedizione per la vita marina, che ha un’opportunità di rigenerarsi, indisturbata da persone e barche.

Cosa fare a Koh Kradan

L’isola è poco più grande di 4 km quadrati, una delle isole più piccole del Sud della Thailandia. Viste le sue dimensioni contenute, Koh Kradan può essere esplorata in un solo giorno. Tuttavia, offre tante attività piacevoli per una vacanza soddisfacente, e vale la pena fermarsi di più.

Diving in Koh Kradan

A pochi passi dalla spiaggia, troverai numerosi siti per fare snorkelling. La barriera corallina a Koh Kradan è splendida e in salute, e ospita una grande varietà di pesci coloratissimi.

Ti consigliamo di fare snorkelling sulla barriera corallina più esterna, soprattutto con la bassa marea. L’alta marea è invece momento migliore per nuotare.

Se sei un subacqueo, ti innamorerai dei fondali di Koh Kradan. Se ti piace una vacanza attiva, dovresti affittare un kayak e fare il giro dell’isola.Dal mare, questo minuscolo paradiso lussureggiante regala un  assoluto senso di pace, e di sicuro riuscirai a scattare splendide fotografie di Koh Kradan.

Escursioni e attrazioni

Non lontano dall’isola di Koh Kradan si trovano le sue bellissime vicine, le isole di Koh Ngai e Koh Mook. Le puoi visitare entrambe da Koh Kradan, devi solo affittare una long-tail boat (motolancia locale) direttamente sulla spiaggia principale (Paradise Beach) e fare una gita. Ti raccomandiamo senz’altro di visitare la Emerald Cave sull’isola di Koh Mook, che in passato era un covo di pirati ed è una delle attrazioni più amate nel Sud della Thailandia. Puoi organizzare l’escursione alla Emerald Cave (Grotta di Smeraldo) direttamente da Koh Kradan o da Koh Lanta, un’altra splendida destinazione nel Mare delle Andamane.

ATM, Ristoranti e Negozi

Troverai piccoli bar e ristorantisull’immacolata isola di Kradan, ma non aspettarti una vita notturna sfavillante. Se ti piace mangiare la cucina Thailandese, troverai senza dubbio diversi piatti tra cui scegliere. C’è anche un mini supermarket al Paradise Beach Resort, direttamente sulla spiaggia principale,dove fare scorta di bevande, biscotti, e alcuni snack locali. Ricordati che non ci sono ATM a Koh Kradan, quindi assicurati di portare abbastanza contante sull’isola.

Come raggiungere l’isola di Koh Kradan

L’opzione migliore e più semplice per raggiungere l’isola di Koh Kradanè volare all’aeroporto di Krabi, per poi trasferirsi con auto privata o minivan collettivo al porto di Park Maeng, da dove partono tutte le barche per Koh Mook, Koh Ngai o Koh Kradan.

koh kradan island

Per la traversata si usano di solito barche locali, e il viaggio dura circa 1-2 ore. Il viaggio da Krabi al porto di Park Maeng richiede circa 90 minuti.

La soffice spiaggia bianca, il mare turchese, e una fresca brezza attendono i visitatori sull’isola.

Un’altra possibilità è di volare all’aeroporto di Trang.

Questo piccolo aeroporto è il più vicino a Koh Kradan ma i voli diretti dalle altre città thailandesi sono meno frequenti che quelli per Krabi. Contattaci per discutere i dettagli e avere informazioni aggiornate e consigli per una vacanza senza problemi!

Nota: Ci sono anche motoscafi veloci in servizio da Krabi e Phi Phi per Koh Kradan, ma i trasferimenti sono attivi solo in alta stagione e richiedono alcune soste e cambi di barca lungo il percorso.

Cosa aspettarsi da Koh Kradan

Quando la marea si abbassa a Koh Kradan, si possono vedere la barriera corallina e le creature marine che prosperano nelle acque basse. E’ un’orchestra di vita e colori, con diverse specie di granchi e pesci. Lo splendore degli elementi naturali si rivela sia dentro che fuori dall’acqua dall’alba al tramonto, e anche quando la luna appare nel cielo notturno.

L’isola di Kradan è a un tiro di schioppo in barca dalle altre isole di Ngai e Rok. Sia che tu scelga di soggiornare a Kradan o esplorare le isole vicine, la tua vacanza in questo angolo di Thailandia sarà indimenticabile

I fondali dell’isola sono abitati da centinaia di specie di pesci colorati e sono ideali per fare snorkelling e immersioni. Molti visitatori decidono di spostarsi dal porto di Pakmeng a Kradan per ammirarne le bellezze naturali con escursioni giornaliere.

Ma se decidi di soggiornare sull’isola per un periodo più lungo, avrai più tempo e opportunità per godere dell’atmosfera intima e tranquilla e vivere in armonia con madre natura. La parte orientale di Kradan ospita Yang Long Beach, mentre la parte occidentale è ricca di coralli e vita sottomarina.

Dormire a Koh Kradan

Anche se l’isola di Koh Kradan non ospita molti alberghi in cui dormire, il Reef Resort, direttamente sulla spiaggia, è una scelta eccellente. I bungalows vista mare garantiscono una perfetta vacanza di mare.

Reef Resort Koh Kradan

Come indica il nome stesso del resort, potrai fare snorkelling davanti alla spiaggia dell’hotel ed esplorare la barriera corallina più bella e sana di tutta l’isola. Se vuoi più informazioni sugli alberghi e i resort di Koh Kradan, contattaci, siamo felici di aiutarti!

Consigli: Poiché non ci sono paesi, veri supermercati o niente di simile a Koh Kradan, potrai pranzare solo nei ristoranti dei resort, che possono essere costosi. Se hai in mente di visitare Koh Kradan con un’escursione giornaliera, puoi decidere di comprare il cibo che preferisci sulla terraferma prima di imbarcarti, e mangiarlo sulla spiaggia.

Fare le valige per il viaggio

Le persone ci chiedono spesso, “Cosa dovrei mettere in valigia per un viaggio in Thailandia?” Ecco una lista essenziale per un viaggio senza stress:

  • Uno zaino capiente con copertura per la pioggia:

Uno zaino resistente all’acqua è uno degli oggetti essenziali per il tuo viaggio. Se non ne possiedi uno, puoi comprarlo nuovo o usato. Ti consigliamo uno zaino con una capacità di 50 litri.

Deve essere leggero e resistente, e dovrebbe avere una copertura per la pioggia.

Documenti importanti

  • Passporto
  • Visto
  • Assicurazione di Viaggio
  • Carta di credito
  • Contante
  • Porta documenti (per Documenti & Passporto)

In aggiunta, ti raccomandiamo di portare sempre con te una copia dei documenti importanti, inclusi passaporto e visto.

Potrai cambiare I soldi direttamente in aeroporto e in tutti i luoghi turistici. E’ comunque una buona idea avere una certa quantità di denaro contante, non si sa mai quando può servire.

Consigli: Le carte di credito e di debito dovrebbero essere tenute sempre in posti differenti, cosicché se ne perdi una, ne avrai un’altra da usare. La stessa logica vale per il denaro contante.

I vestiti per il viaggio

Cosa indossare in Thailandia? Eco una lista dei capi essenziali che ti consigliamo di portare:

1. Calze

2. Biancheria intima

3. T-Shirts

4. Scarpe resistenti per camminare nei Parchi Nazionali, per le escursioni in scooter o altre attività che richiedono scarpe sportive.

5. Sandali o ciabatte

6. Pantaloni lunghi e felpe per il volo, per i traghetti con l’aria condizionata e per gli autobus dove il freddo è polare.

7. Pantaloncini

8. Cappellino

9. Costume da bagno

10. Vestiti comodi leggeri

11. Occhiali da sole

12. Sapone liquido per un lavaggio al volo

  1. Giacca a vento per la pioggia

Quando prepari la valigia per le isole ricorda che meno è meglio! Cerca di ridurre al minimo il numero dei vestiti. Li potrai lavare a pochissimo prezzo in qualunque albergo o nelle lavanderie a gettoni per strada.

Porta solo l’essenziale per il viaggio. Se alla fine hai ancora spazio libero nello zaino, hai fatto una valigia intelligente!

Altri articoli essenziali se viaggi zaino in spalla

1. Zanzariera Irrinunciabile per un viaggio zaino in spalla in Thailandia 

2. Repellente anti insetti Meglio comprare il repellente anti insetti direttamente in Thailandia

3. Asciugamano da viaggio  (ultra leggero e che si asciuga in fretta)  Porta un telo in micro-fibra che si asciuga in fretta e occupa poco spazio 4.Cuscino da viaggio (Cuscino da collo) per i lunghi viaggi

5. Zainetto (zaino leggero) Perfetto per le escursioni, essenziale per il viaggio

6. Portafoglio

7. Adattatore di corrente per la Thailandia

8. Guida turistica della Thailandia

9. Torcia da testa Utile per esplorare le grotte, I safari notturni nella giungla, o quando manca la corrente.

  1. Maschera e boccaglio Si possono noleggiare, ma è meglio avere la propria attrezzatura.

In conclusione, sia che tu lo faccia zaino in spalla o con una vacanza dotata di tutti i comfort, ti raccomandiamo di visitare Koh Kradan e le isole vicine. Potrai trovare cielo grigio o sereno a seconda di quando decidi di visitarle, ma le spiagge di questa parte di Thailandia sono incredibili, le acque cristalline e turchesi, e le isole accoglienti e tranquille.

Contattaci per conoscere le opzioni di viaggio migliori o prenotare uno dei nostri tour tra le isole del Mare delle Andamane, come questo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. All fields are required.